Motori asincroni compatti a basso interasse Orange1

La gamma di motori asincroni Orange1 offre modelli particolari per applicazioni industriali molto specifiche. È il caso dei motori a basso interasse: si tratta di motori a induzione con dimensioni ridotte, particolarmente indicati per ottimizzare gli spazi limitati a disposizione.

Disponibili nelle versioni monofase e trifase, a 2, 4 e 6 poli, i motori a basso ingombro Orange1 si adattano all’installazione su macchine industriali da taglio, foratura, fresatura e molatura, con varie possibilità di personalizzazione secondo le necessità del cliente.

I nostri motori a basso interasse mantengono tutti i vantaggi dei motori a induzione, con il beneficio di fornire un sistema compatto, dalla facile manutenzione e facilmente adattabile allo spazio disponibile. Inoltre, tutti i modelli a basso ingombro Orange1 possono essere corredati da un sistema di azionamento inverter o di freno progressivo in corrente continua.

Motori a basso interasse: panoramica e dettagli

Il motore a basso interasse, definito anche motore a basso ingombro, motore elettrico ribassato o motore compatto a induzione, è un modello in cui l’altezza dell’asse è ridotta rispetto ad un motore asincrono certificato IEC della stessa potenza.

Ne risulta quindi che l’altezza d’asse è ridotta, permettendo un design costruttivo del motore più compatto e ribassato senza perdere di potenza.

Si tratta di motori elettrici a induzione che ben si adattano all’utilizzo su specifiche attrezzature, come ad esempio le macchine per il taglio legno o il marmo, dove è necessario sfruttare al massimo l’altezza del disco di taglio occupando il minor spazio possibile per il motore.

La dimensione compatta non influisce in alcun modo sulle prestazioni del motore a basso interasse, che è mantiene alti livelli di efficienza e densità di coppia.